Indagini e sequestri: restituiti i beni confiscati ai fratelli Caroppo

LECCE- Revoca della confisca da parte della Corte d’Appello di Lecce della maggior parte dei beni intestati a Damiano e Massimo Caroppo,  disposta dal Tribunale di Lecce nel maggio 2019. Il valore complessivo dei beni( immobili, terrreni e conti correnti) era di circa un milione e mezzo di euro.

I fratelli Caroppo erano stati coinvolti nell’operazione “Twilight” dei carabinieri.  Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Stefano De Francesco, Viviana Labbruzzo, Mario Fazzini.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*