Trepuzzi, focolaio nella Rsa: 43 positivi tra ospiti e operatori

TREPUZZI-Si allarga il focolaio covid nella Rsa di Trepuzzi “Residenza Giada” dove nei giorni scorsi alcuni ospiti e operatori sono risultati positivi. In seguito ai tamponi molecolari la situazione è attualmente di 43 persone in tutto risultate positive: si tratta di 29 degenti e 14 dipendenti. La direzione della struttura precisa che sono tutti asintomatici. Al momento non ci sono acuzie e la temperatura corporea è nella norma.

Le famiglie sono state tutte avvisate sulle condizioni degli ospiti, mentre gli operatori sono a casa in isolamento. L’11 febbraio, tutti i degenti e i dipendenti hanno terminato la vaccinazione con Pfizer. “La vaccinazione è stata utilissima- sottolinea il direttore della struttura Marcello Cartanì- – dal momento che per nessun degente con patolgie croniche si registrano sintomi preoccupanti”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*