Covid, positivi all’Oncologico: i sindacati chiedono monitoraggio sull’efficacia del vaccino

LECCE-  Nell’ Oncologico di Lecce oltre ai 14 pazienti, sono risultati positivi anche quattro infermieri che avevano già ricevuto la seconda dose di vaccino anti- Covid da circa un mese. Per questo il segretario regionale e territoriale per Lecce e Brindisi di Fsi- Usae Francesco Perrone, in una lettera indirizzata ai vertici dell’Asl Leccese, ha chiesto di avviare urgentemente un’indagine siero-epidemiologica Sars-CoV-2 attraverso le Strutture di Microbiologia, Immunologia e Virologia della Azienda Sanitaria Locale Lecce, per il monitoraggio post-vaccinazione. L’obiettivo è quello di verificare l’ efficacia del vaccino somministrato a tutti i dipendenti del Servizio Sanitario Regionale, per capire se il risultato atteso è stato raggiunto o meno, ovvero se il vaccino sollecita la produzione di anticorpi e se offre una copertura efficace.

“Tutto il personale- dicono dal sindacato- ha bisogno di operare con assoluta tranquillità e deve avere la certezza che la somministrazione della Vaccinazione anti Covid abbia prodotto in tempi rapidi la piena copertura immunologica”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*