Reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunciati due uomini

minerva

GUAGNANO – Hanno percepito indebitamente il reddito di cittadinanza e per questo sono stati denunciati dai carabinieri, a Guagnano, due uomini di 57 e 37 anni, rispettivamente di origini senegalesi e ghanesi.

Secondo le indagini, per ottenere il reddito di cittadinanza avrebbero attestato falsamente all’Inps, il primo di essere cittadino italiano, e il secondo di essere in possesso di permesso di soggiorno UE per soggiornamenti di lungo durata.

Il 64enne avrebbe dunque percepito indebitamente, dalla fine del 2019 a gennaio 2021, € 15.500; il più giovane, invece, in un anno, € 1.950.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*