Attualità

Negramaro, Sangiorgi su Fb: “Sul treno che mi porta a Sanremo, di nuovo”

SANREMO- Tra gli ospiti della nuova edizione di Sanremo anche i Negramaro. La band salentina tornerà sul palco dell’Ariston proprio domani sera, intanto Giuliano Sangiorgi con un post su Facebook, tra ricordi ed emozioni,  fa sapere di aver preso quel treno che lo porterà prima a Milano per tamponi, interviste e altre cose ma, soprattutto lo condurrà nuovamente  a Sanremo.

“La prima volta fu nel 2005 –scrive- con i Negramaro in gara. Avevo una felpa verde, quella solita da tempo addosso e un giubbino di pelle nero, comprato “dai polacchi”. “Siete pazzi!” ci disse Caterina Caselli Sugar la nostra cara produttrice e amica.“Volete finire nella tana delle tigri”…Ma noi non sentivamo la gara, perché la gara in musica è come richiedere un obiettività nel giudizio che proprio nell’arte poco esiste. Sentivamo solo che era il momento per capire a cosa potevamo aspirare…Oggi invece è cambiato tutto, finalmente…E in questa nuova storia, in questo nuovo viaggio verso Sanremo, sono finalmente felice che le cose siano cambiate… e sono certo, che per i concerti torneranno i vecchi tempi, e in questo caso, ce li meritiamo tutti i vecchi tempi. Ma adesso –conclude Sangiorgi– il treno mi dice di alzare il culo e scendere. Una gigantografia dei miei Negramaro grande quanto un grattacielo, mi accoglie a Milano. Sorrido e non vedo l’ora di raggiungere Sanremo. Ho la felpa verde nella valigia. Quasi quasi la indosso e vado incontro al mio destino, di nuovo”.

Articoli correlati

Piano Urbano della Mobilità, il Codacons: “Pronti ad offrire il nostro contributo al sindaco”

Sergio Costa

Chiusura punto nascita, monta la protesta

Paolo Franza

In Puglia i mercati finanziari incrementano il divario tra ricchi e poveri

Mario Vecchio

Stabilimenti, per la corte UE le opere inamovibili diventano proprietà dello Stato

Redazione

Festival Valle d’Itria, 50 anni di grande musica. A Martina Franca dal 17 luglio al 6 agosto

Mariella Vitucci

Contact center: “L’intelligenza artificiale è una sfida da raccogliere”

Antonio Greco