Attualità

Trova cocci con incisioni sulla spiaggia e li consegna ai carabinieri. Premiato un bimbo di Nardò

NARDO’- Ha intuito subito, dopo le sue visite al museo del mare, che quei cocci ritrovati sulla spiaggia durante una gita potessero avere un grande valore, pieni com’erano di particolari incisioni. E così il piccolo Alberto, un bambino di soli nove anni di Nardò, ha deciso di consegnare quei reperti al comandante della stazione dei carabinieri in modo da consentire agli esperti di esaminarli ed esprimersi sul loro valore.

Il comandante della stazione di Nardò Vito De Giorgi, apprezzando l’alto senso civico del bambino, ha voluto premiarlo regalandogli un calendario dei carabinieri.

Articoli correlati

Addio a Riu, il “gorilla triste” di Fasano

Redazione

Presentato alla comunità di Salve il Piano urbanistico generale

Redazione

Polizia locale, controlli straordinari per garantire la sicurezza

Barbara Magnani

Palazzo Carafa “Aperto alle emozioni”: “Benvenuti a casa vostra”

Barbara Magnani

Incontro del MRS, Pagliaro: “Terme punto focale del futuro del territorio”

Barbara Magnani

Screening gratuiti di Confesercenti Brindisi: informazione e formazione

Andrea Contaldi