Rompe il braccio al fratello con una mazza da baseball

TAURISANO – Ha rotto il braccio al fratello con una mazza da baseball. Nella tarda mattinata di ieri, gli agenti della Sezione Volanti del Commissariato di Taurisano, hanno denunciato a piede libero M.C.A, 51enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, attualmente sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali, per lesioni aggravate e porto abusivo di arma impropria.

Dopo diverse segnalazioni per un’aggressione in atto arrivate alla Polizia, la volante è intervenuta in via Leonardo Da Vinci, dove un uomo ha riferito di essere stato picchiato dal fratello con una mazza da baseball.

L’episodio è accaduto di fronte all’abitazione dei due fratelli, casa che fu deiloro  genitori, dove la vittima era intenta a parlare di lavoro con un’altra persona.

Una volta rintracciato l’autore dell’aggressione, gli agenti hanno proceduto alla perquisizione del suo veicolo e dell’abitazione, alla ricerca che mazza, senza trovarla.

La vittima ha riportato una “frattura chiusa dell’ulna” con prognosi di 30 giorni, per la quale dovrà subire un intervento chirurgico nei prossimi giorni.

Alla base della violenza, ci sarebbero futili motivi dovuri a un contenzioso per la suddivisione della proprietà di famiglia ereditata dai genitori.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*