Festa di compleanno in barba alle restrizioni, uno si nasconde nell’armadio: 23 sanzioni

LECCE- In barba alla restrizioni anti covid, si erano ritrovati in una abitazione del quartiere Stadio per festeggiare il compleanno di un amico   tra musica e alcol, ma senza mascherina e senza rispettare l’obbligo del distanziamento sociale. A finire nei guai ben 23 ragazzi, sorpresi proprio dagli agenti di Polizia.

Considerato il numero di giovani, per l’identificazione, è stato necessario l’ausilio di altre pattuglie, insieme alle quali si è proceduto alla contestazione delle violazioni alla normativa vigente, sanzionando tutti i presenti.

Ultimati tutti gli accertamenti, gli agenti hanno effettuato un’ulteriore verifica  per accertarsi che in casa non ci fosse nessun altro, ma proprio in quel frangente ne hanno un ragazzo  nascosto nell’armadio: si trattava di un 30enne, già noto alle forze dell’ordine e affidato in prova ai servizi sociali.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*