Fuga di gas, esplosione in un appartamento a Brindisi: ustionati due anziani

minerva

BRINDISI – Sono stati sorpresi nel sonno da una violentissima esplosione all’interno del loro appartamento: due anziani, marito e moglie di 75 anni, sono stati ricoverati per gravi ustioni al Perrino di Brindisi.

Le ambulanze li hanno raggiunti a sirene spiegate intorno alle 5 del mattino, quando i residenti di via Seneca, nel Rione Commenda a Brindisi, hanno segnalato un incendio all’interno della loro abitazione, al civico 22. L’esplosione, dovuta con ogni probabilità ad una fuga di gas, ha divelto muri e reso l’abitazione inagibile.

Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco. A mettere in sicurezza la zona gli agenti della Questura di Brindisi.

I vigili del fuoco hanno buttato giù la porta d’ingresso dell’abitazione, per trarre in salvo i due coniugi, terrorizzati ma coscienti. L’intero stabile è stato evacuato. Soltanto dopo il sopralluogo e la messa in sicurezza del condominio, l’ufficio tecnico del Comune ha consentito alle famiglie di rientrare nei rispettivi appartamenti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*