La Virtus Fracavilla con un tris agguanta tre punti d’oro con la Turris

FRANCAVILLA FONTANA – La Virtus Francavilla del presidente Antonio Magrì torna alla vittoria e lo fa al Giovanni Paolo II contro un avversario ostico e quadrato, la Turris, che vende cara la pelle.

I padroni di casa la sbloccano al 43° su calcio di rigore siglato da Vazquez concesso per un fallo su Caporale, anche se pochi minuti prima, al 36°, sarebbe già potuta passare in vantaggio con Di Cosmo.

Il raddoppio arriva al 45° con Ciccone che dal limite gonfia la rete.

Da segnalare allo scadere un palo di Pandolfi che prova ad accorciare le distanze.

Nel secondo tempo le emozioni pullulano con gli ospiti che rientrano quasi subito in partita, al 62° grazie Longo che servito da Rainone batte Costa.

Gli ospiti sulle ali dellentusiasmo cercano il pareggio e al 65° vanno vicinissimi con Persano.

Poi è Vazquez a prendersi la scena colpendo una traversa al 79° su assist di Castorani ma è solo lannuncio del gol che fa passare i titoli di coda grazie ad un pallonetto al minuto 85 di Zenuni.

Una vittoria di qualità, una vittoria meritata, una vittoria che serviva per il morale e per la classifica; sono 25 i punti e nel turno ifrasettimanale farà visita

La Virtus Francavilla, grazie a questo successo, avanza a 25 punti e, nel turno infrasettimanale, farà visita alla Vibonese.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*