Cronaca

Crolla il solaio di un capannone, operaio muore sotto le macerie. La tragedia a S.Michele Salentino

S. MICHELE SALENTINO- Tragedia a S.Michele Salentino. Il solaio di un capannone in costruzione in contrada Ajeni è crollato nel primo pomeriggio. Alcuni operai sono stati travolti dalle macerie e uno di loro, il 49enne Franco Mastrovito, originario di Ostuni, è morto. Si tratta del titolare della ditta che stava effettuando i lavori di ampliamento del capannone. Quattro persone ferite gravemente sono state trasportate in codice rosso nell’ospedale di Brindisi. Secondo i vigili del fuoco, che stanno continuando a scavare tra le macerie, non vi sarebbero altre persone intrappolate. La vittima, secondo una prima ricostruzione, si trovava proprio all’ultimo piano della struttura ed è stato investito in pieno dal crollo.

Articoli correlati

Controlli anti assembramento, sette denunce in piazzetta Santa Chiara

Redazione

Melendugno, a fuoco l’auto del sindaco: “Non ho ricevuto minacce”

Redazione

Rapina e 7 furti, anche ai danni di un santuario: un arresto

Redazione

Picchiatore recidivo, se la prende con la madre: arrestato

Redazione

Ladri via con 500 pannelli fotovoltaici: maxi furto in un campo di Cavallino

Redazione

Il vertice in Prefettura conferma: “Curva Sud chiusa”

Redazione