A Tricase la prima nata d’Italia: benvenuta Ilary

TRICASE – “Stentavamo a crederci: il suo vagito, a mezzanotte in punto, ha commosso tutti”. Ce lo racconta la dottoressa Simona Alcaino, colei che ha assistito mamma Maria Grazia nel parto naturale avvenuto durante la notte nell’ospedale Panico di Tricase. Un tempismo perfetto quello della piccola Ilary Urso, 3 chili e mezzo di bellezza per 49 cm di altezza. La piccola, che gode di ottima salute, con grande sorpresa è venuta alla luce a mezzanotte in punto, non un secondo di più. E proprio per questo si aggiudica la fascia di “primo nato dell’anno” in tutta Italia.

Una conquista frutto di una sfida ardua quest’anno.

Sì, perchè nell’ospedale Cristo Re di Roma, soltanto un secondo dopo la mezzanotte, è nato Alessandro. In quell’istante esatto a Catania nasceva anche il piccolo Antonio.

Con grande gioia di mamma Maria Grazia e Vincenzo Urso, una coppia di Gallipoli, il 2021 si apre con il dolcissimo sorriso della loro bambina.

E.Fio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*