Attualità

La Polizia Penitenziaria dona i pacchi speciali per CuoreAmico

LECCE- Consegna speciale questa mattina in via Delle Site, sede dell’associazione Cuore Amico: è arrivato un dono a rimpinguare il magazzino della solidarietà, quello da cui parte periodicamente la distribuzione dei pacchi alimentari per le famiglie in grave disagio economico. A portarlo sono stati gli uomini in divisa della Polizia Penitenziaria di Lecce con i loro furgoni carichi del frutto di una raccolta che ha coinvolto gli agenti al gran completo.

Guidati dal loro comandante Riccardo Secci i poliziotti sono stati accolti dal Presidente di Cuore Amico onlus Paolo Pagliaro. Chi lavora in carcere, a contatto stretto con la sofferenza, non rimane indifferente  alle difficoltà di chi, a causa dell’emergenza sanitaria diventata emergenza economica, non ha più modo di dar da mangiare alla propria famiglia. Ecco perché anche quest’anno la Polizia Penitenziaria non ha fatto mancare il suo contributo Cuore Amico.

Una profonda umanità quella che, sia dentro che fuori dal carcere, gli agenti dimostrano: un lavoro duro il loro dove non bisogna mai dimenticare quanto il contatto con le famiglie all’esterno sia per i detenuti fonte di vita e di speranza.

I pacchi raccolti dagli agenti saranno presto distribuiti da Cuore Amico alle famiglie più in difficoltà attraverso le parrocchie e le associazioni del territorio.  Gli aiuti non bastano mai. Per fare delle donazioni si può usare il cc 800 della Banca Popolare Pugliese o effettuando un versamento, usando l’iban IT78H0526216080CC0800000800, con la causale “emergenza coronavirus aiuto famiglie distribuzione alimentare”. Per informazioni e richieste, è attivo il numero 350 0410751. 

Articoli correlati

Ognissanti, un lungo ponte nuvoloso

Redazione

Dalle macchie scure alle vaccinazioni: parola d’ordine prevenzione

Redazione

Istruzione tecnica superiore, il Sud Salento punta all’eccellenza

Redazione

Stop ad auto a benzina e diesel dal 2035, polemiche e dubbi

Redazione

Marina, una piccola stella salentina nel firmamento del Teatro dell’Opera di Roma

Redazione

Aro Lecce 2, il servizio porta a porta che fa la differenza

Redazione