Circoli ricreativi aperti a Brindisi: attività chiuse e 13 sanzioni

BRINDISI-Due circoli ricreativi aperti con all’interno delle persone sono stati scoperti dalla polizia a Brindisi. I due circoli privati si trovano nei rioni Sant’Elia e Sant’Angelo. Dentro si intrattenevano delle persone bevendo birra e giocando a carte. Ai presenti ed ai rispettivi Presidenti, 13 persone complessivamente, è stata notificata a ciascuno la sanzione di 400 euro. E’ tuttora oggetto di approfondimento la posizione di due pluripregiudicati (uno dei quali condannato in passato per associazione a delinquere di stampo mafioso) che si intrattenevano nel circolo del rione Sant’Angelo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*