Ferito dopo lo schianto contro un ulivo: 21enne rintracciato dopo ore grazie al cellulare

CALIMERA – E’ stato rintracciato dopo un grave incidente grazie al localizzatore del suo smartphone. Considerata l’ora tarda e la poca gente in giro, il 21enne rimasto vittima ieri sera di un incidente stradale sarebbe potuto rimanere lì tutta la notte con chissà quali conseguenze. A.T. , 21enne di Calimera, è ricoverato nel reparto di Ortopedia del Vito Fazzi, ma non è in pericolo di vita.

Lo schianto contro un albero d’ulivo è avvenuto sulla provinciale  275 che collega Borgagne a Caprarica. Il ragazzo, che tornava a casa a bordo di una Fiat Panda, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro un ulivo. Un impatto talmente violento che l’auto si è accartocciata e un ramo dell’albero si è spezzato ed è finito al centro della carreggiata.

Il 21enne, invece, è stato sbalzato fuori dall’abitacolo nella campagna. Nonostante i ripetuti tentativi, la fidanzata che provava a contattarlo telefonicamente non aveva risposte. Per questo, preoccupata, ha chiamato un amico. E’ stato lui, attraverso il localizzatore del telefonino, a individuare il punto preciso in cui si trovava.

Immediatamente sono scattati i soccorsi. Il ragazzo è stato trovato dai carabinieri della stazione di Calimera che erano in servizio di perlustrazione sul territorio. Il 118 lo ha trasportato in ospedale in codice rosso. Sul posto anche i vigili del fuoco.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*