Vertice su CIS e ristori Tap, Caroppo: “Scalo di Surbo prima opera per il Salento”

LECCE – «Quanto emerso dal tavolo istituzionale di ieri per la vicenda TAP-Snam segna un significativo passo in avanti: occorre per questo territorio un programma di sviluppo condiviso e integrato».
Lo afferma in una nota l’europarlamentare di Sud In Testa, Andrea Caroppo, membro della commissione industria, ricerca ed energia di Bruxelles, che propone: «Per mettere in piedi tutto questo, però, affiancare immediatamente al tavolo istituzionale, un partenariato economico-sociale che veda coinvolti tutti gli attori del territorio, dunque anche le realtà produttive.

In questa prospettiva, la prima opera da mettere in cima all’agenda – continua – è quella della riattivazione dello Scalo merci di Surbo.
Come Confidustria e tutto il tessuto produttivo salentino vanno dicendo da anni, la logistica è fondamentale per lo sviluppo di un territorio già segnato da gravi carenze infrastrutturali».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*