Quinto: Emiliano travisa, la verità giuridica è che la didattica è in presenza

LECCE – “Il comunicato stampa del Presidente Emiliano – dichiara l’Avv. Quinto che ha difeso i genitori salentini nel ricorso al TAR – travisa il senso delle due decisioni del TAR: la prima che ha dichiarato illegittima l’ordinanza di Emiliano n. 407 del 27 ottobre 2020, e la seconda che dichiara improcedibili i ricorsi proprio per la conferma della inefficacia e del superamento della ordinanza di Emiliano a seguito della pubblicazione del DPCM che ha privato la potestà di Emiliano di emanare ordinanze più restrittive.

Il vero risultato – che Emiliano dimostra di ignorare – è che contrariamente da quanto stabilito dalla sua ordinanza la didattica viene effettuata in presenza in tutte le scuole pugliesi e solo in via eccezionale ed a richiesta può essere effettuata a distanza.

Di contro, Emiliano aveva disposto che in tutte le scuole si doveva effettuare la didattica solo a distanza e con il divieto assoluto della didattica in presenza. Questa -dice Quinto- è la verità giuridica”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*