Covid, si aggravano le condizioni di don Marco: trasferito in terapia intensiva

LECCE – Si aggravano le condizioni di Don Marco De Carolis, già parroco a San Pietro Vernotico: positivo al Covid, era asintomatico, ma ora è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Perrino di Brindisi.

“Carissimi, chiediamo a tutti voi di intensificare la preghiera per il nostro confratello don Marco, poiché il quadro clinico è peggiorato”. È l’appello lanciato attraverso i social dai tre parroci di San Pietro Vernotico. Al loro messaggio si unisce anche l’arcivescovo Michele Seccia che già nei scorsi aveva già lanciato il suo INVITO all’intera comunità diocesana ad unirsi nella preghiera per invocare la pronta guarigione del sacerdote e di tutti coloro che, colpiti dal Covid-19, combattono con tutte le loro forze contro i sintomi provocati dal contagio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*