In 32 a bordo di un veliero, tra loro un positivo al Covid: sbarco nella notte

SANTA MARIA DI LEUCA – Approdati sulle coste salentine a bordo di un veliero sono stati intercettati al Largo di Leuca 32 migranti tutti uomini, tra i quali anche sei minori non accompagnati, di nazionalità afghana, iraniana, siriana e bengalese. Ad intercettare il veliero al largo i Finanzieri della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza.  Soccorsi dai volontari della Croce Rossa , dopo essere stati visitati dal medico, sono stati rifocillati e forniti di coperte.

Quasi tutti stremati dalla traversata e in ipotermia, per uno di loro, risultato positivo al tampone è stato necessario il ricovero in ospedale. Gli altri soggetti sono stati tutti trasferiti nel centro di prima accoglienza don Tonino Bello di Otranto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*