Arriva in ospedale con un tremore alle gambe, 30enne muore dopo qualche ora. La denuncia della famiglia

COPERTINO-E’ stata accompagnata dai suoi familiari nell’ospedale di Copertino venerdì in tarda mattinata con dei forti tremori e dolori alle gambe. Sintomi che la donna di 30 anni avrebbe iniziato ad accusare dopo aver preso un farmaco per delle contratture al muscolo pelvico. Dopo qualche ora, dato l’aggravarsi delle sue condizioni, è stato disposto il trasferimento nel Vito Fazzi. La donna, E.L. , 30 anni di Copertino, è stata quindi ricoverata in Rianimazione in condizioni gravissime, e qui è morta domenica pomeriggio.

La famiglia, rappresentata dall’avvocato Donata Perrone, ha deciso ora di sporgere denuncia per capire cosa sia accaduto e le cause della morte della 30enne, una donna che non soffriva di gravi patologie.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*