Tap, al via la fase operativa per la distribuzione del gas

SALENTO-A distanza di 4 anni e mezzo dalla cerimonia inaugurale dei lavori di costruzione a Salonicco, la multunazionale Tap annuncia che è operativo il gasdotto che porterà in Europa il gas dall’Azerbaigian e l’avvio delle operazioni commerciali lungo gli 878 km che attraversano la Grecia, l’Albania, il Mare Adriatico e l’Italia.
Tap è il tratto europeo del Corridoio Meridionale del Gas, infrastruttura in grado di trasportare 10 miliardi di metri cubi all’anno di gas verso i mercati europei, ma è stato progettato e realizzato con la possibilità di raddoppiare la sua capacità di trasporto a 20 miliardi di metri cubi all’anno.

Il gasdotto si sviluppa attraverso la Grecia (550 km) e l’Albania (215 km), passa sotto il mare Adriatico (105 km) etermina in Italia (8 km). Circa 55.000 le condotte posate lungo il percorso, che hanno raggiuntoun’altitudine di 2.100 metri nelle montagne albanesi e una profonditàdi 810 metri nel mare Adriatico.

“Il Project Financing da 3,9 miliardi di euro è stato ottenuto- dicono dalla società- grazie al pieno raggiungimento degli stringenti requisiti sociali e ambientali delle istituzioni finanziatrici”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*