Covid: report Asl, in provincia di Lecce 667 casi in più in una settimana

PUGLIA – Covid: il report settimanale della Asl evidenzia la crescita dell’infezione anche nella provincia di Lecce. Sono 1529 i cittadini presenti in provincia attualmente positivi. Solo una settimana fa erano 862 (quindi 667 in più). Il bollettino regionale delle ultime 24 ore registra 1350 nuovi casi in Puglia. 113 in provincia di Lecce, 67 nel Brindisino e 239 nel Tarantino

 

La crescita dei casi di positività al Coronavirus nel Salento è confermata anche dagli ultimi dati del report sull’andamento dell’infezione cura del Dott. Fabrizio Quarta della ASL di Lecce. Continuano a crescere i numeri legati alle positività. Attialmente in proivincia di Lecce sono 1529, 667 in più rispetto alla scorsa settimana. Sono al momento solo tre i Comuni con zero casi: Bagnolo, Martignano e Melpigano. A Lecce sono attualmente 175 casi di contagio ( la scorsa settimana erano 112). La situazione peggiore si registra a Taurisano con 196 casi. I comuni più colpiti sono Galatina con 50 casi, Casarano e Gallipoli con 35, Melendugno 39, Ruffano 34, Tricase 47 e Ugento 32.

Attualmente i degenti sono 100, mentre sono 420 i soggetti dimessi , 82 le persone che purtroppo non ce l’hanno fatta. 14 le persone ricoverate in terapia intensiva covid al Dea di Lecce, 9 cittadini residenti in altra proviincia , 5 quelli della provincia di Lecce. Restano 10 posti liberi.

Cresce il numero dei degenti in tutta la Regione: 1407

Ed il bollettino regionale delle ultime 24 ore parla di  1.350 nuovi casi positivi in Puglia, su 8.461 test effettuati. Sono 113 in provincia di Lecce, 239 in provincia di Taranto, 472 in provincia di Bari, 67 in provincia di Brindisi, 176 nella provincia BAT, 269 in provincia di Foggia, 11 residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 22 decessi: 10 in provincia di Bari, 12 in provincia di Foggia. 22.511 sono i casi attualmente positivi in tutta la regione.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*