Con Oles, il concerto che inaugura la stagione post lockdown

minerva

LECCE – Massimo Quarta, in veste di direttore e solista, sarà straordinario interprete del Concerto per violino e orchestra p. 64 di F. Mendelssohn-Bartholdy, al Teatro Apollo di Lecce, questa sera con inizio alle ore 20.30. Si inaugura così la Stagione Concertistica 2020 dell’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento Oles, dopo lo scorso lockdown. In scena, uno dei grandi capolavori della letteratura violinistica.

Il concerto porta sul palcoscenico la grande emozione di far “tornare la musica” dopo il lockdown, seppur in questa nuova fase delicata.

In programma, nella seconda parte della serata, la Sinfonia n. 3 in la minore op. 56 “Scozzese” di Mendelssohn. Ispirata a un viaggio dell’autore nelle isole britanniche, la Sinfonia evoca con grande suggestione paesaggi e sensazioni ora eroiche, ora malinconiche, ora grandiosamente epiche; è articolata in quattro movimenti da eseguirsi senza soluzione di continuità.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*