Vaccino introvabile. Categorie a rischio barricate in casa

SALENTO-Mercato impreparato? O disorganizzazione? La corsa al vaccino è partita, ma proteggersi dall’influenza mai come quest’anno sarà difficile. Lo sanno bene le categorie più a rischio: le persone affette da gravi malattie che dovrebbero avere la precedenza su tutti e per le quali la ricerca del vaccino si è rivelata, sino a questo momento, vana. E’ il caso di Vito Berti, componente del coordinamento Puglia di Enil Italia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*