Scontro sul documento unico di programmazione: la minoranza va dal Prefetto

LECCE – A Palazzo Carafa durante il consiglio comunale odierno la proposta di delibera sul DUP (Documento Unico di Programmazione) è diventata motivo di scontro tra maggioranza opposizione, tanto che al margine del consiglio tre consiglieri di minoranza (Scorrano, Poli Bortone e Guido) hanno interpellato direttamente il Prefetto Maria Rosa Trio.

“Davanti ad una serie di errori, mancanze, dimenticanze ed interpretazioni a dir poco soggettive -spiegano i tre consiglieri- non abbiamo potuto fare altro che recarci dal Prefetto che, dopo averci ascoltato, ci ha invitato a formalizzare per iscritto le nostre legittime doglianze al fine di poter agire secondo le proprie competenze.
Ovviamente ci riserveremo di agire anche nelle altre sedi deputate al rispetto delle regole, della trasparenza e della dignità dei consiglieri comunali”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*