Attualità

Alba Service, Marra nuovo amministratore unico. Prossimo passo: il Piano Industriale

LECCE- E’ stato nominato nelle scorse ore il nuovo  Amministratore Unico di Alba Service: si tratta dell’ Avv. Fabrizio Marra. Una nomina accolta di buon grado da parte dei sindacati, anche se resta l’amaro in bocca a causa della situazione non rosea che da anni attraversa la società.  Occhi puntati ora sul Piano Industriale da adottare, che a detta di Vito Perone dell’Ugl,  dovrebbe essere forte con un’adeguata copertura finanziaria in modo da offrire più ore lavorative e servizi efficienti. In particolare, secondo i sindacati, sarebbero  4 i servizi su cui  si dovrebbe spingere:  pulizia scuole, strade, il taglio degli alberi e per ultimo, ma non meno importante, Perrone chiede a gran voce che siano bloccate le esternalizzazioni, ossia l’affidamento dei lavori a ditte private. Da qui la sua richiesta al ministro Bellenova affinchè   si impegni a trovare le risorse necessarie per affidarle alla Provincia, in modo da poter attivare al più presto un Piano industriale ad hoc.

Infine  il sindacato Cobas chiede al neo Amministratore di Alba Service di tutelare tutto il personale, a partire da quanti non sono in servizio come il personale delle pulizie ed uscierato, e di valorizzare le risorse umane presenti in azienda, attraverso la ripresa di idonee attività formative e il consolidamento ed ampliamento delle azioni in sinergia con altri soggetti istituzionali e del privato sociale.

 

Articoli correlati

Zes, Fitto: “Polemiche sterili, i fatti dimostrano che la misura è un successo”

Isabel Tramacere

Protesta contro l’Arneo: le associazioni incontrano il sindaco di Brindisi

Andrea Contaldi

Smontaggio della pista ciclabile a Brindisi: la soddisfazione delle associazioni

Andrea Contaldi

Porto di Frigole e Darsena di San Cataldo, accelerata per la riapertura entro agosto

Isabel Tramacere

Carenze ospedale Gallipoli, Pagliaro: riscontro sconfortante in Commissione Sanità

Redazione

Il sindaco di Lecce nella Capitale: incontro con i ministri Fitto, Sangiuliano e Valditara

Redazione