Drammatico schianto contro un albero, perde la vita a 21 anni

OTRANTO – Incidente all’alba: ha perso la vita a 21 anni, Giacomo Roberti, leccese. Il giovane viaggiava sulla litoranea che da Otranto conduce ai Laghi Alimini, è uscito di strada ed ha finito la sua corsa contro un albero. A nulla sono serviti i soccorsi.

Ad allertare i sanitari del 118 che sono giunti immediatamente sul posto sono stati gli automobilisti di passaggio , ma nonostante i tempestivi soccorsi il suo cuore ha cessato di battere mentre veniva trasportato in ospedale. E’ morto così all’alba del 16 agosto, forse dopo una serata trascorsa con gli amici, Giacomo Roberti, 21enne leccese. Il giovanissimo viaggiava a bordo della sua Citroen C1 quando per cause sconosciute non è riuscito a controllare il mezzo ed ha finito la sua corsa contro un albero. Violentissimo l’impatto, che si è verificato alle 5 del mattino sulla 366, la litoranea che da Otranto conduce alle marine di Melendugno. Forse la percorreva per rientrare a casa. Il giovanissimo viaggiava da solo. Quando sono giunti i soccorsi respirava ancora, ma purtroppo la corsa a sirene spiegate fino all’ospedale di Scorrano è stata vana. Sul posto, per i rilievi del caso, i Carabinieri della locale stazione , i colleghi della Compagnia di Maglie ed una pattuglia del Commissariato di Otranto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*