Lecce, Maria Grazia Chiuri lusingata dalla cittadinanza onoraria

LECCE – “Per me è un onore che il lavoro svolto qui a lecce, una città cara al mio cuore, sia apprezzato e riconosciuto così”. Così Maria Grazia Chiuri, direttrice artistica di Dior, commenta la proposta del sindaco Salvemini di conferirle la cittadinanza onoraria.

È un titolo, dice la Chiuri, destinato a coloro che si ono distinti in vari campi, e per me è un grande onore.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*