Proclamazione “in presenza”: festa all’Istituto di Scienze Religiose di Lecce

LECCE-L’attività didattica dell’Istituto di Scienze Religiose Metropolitano “Don Tonino Bello” di Lecce ha continuato, durante il lockdown, la sua attività didattica a distanza, e tanti studenti del corso di laurea triennale e magistrale hanno concluso il corso di studi e e hanno conseguito la laurea discutendo la loro tesi. Un momento di gioia che è stato celebrato in mattinata nell’antico Seminario in Piazza Duomo. È stato il direttore mons. Luigi Manca a proclamare in presenza i primi laureati dopo l’emergenza sanitaria. Insieme a lui anche il vescovo di Lecce Michele Seccia.

I 24 laureandi hanno avuto così la gioia di concludere degnamente il loro percorso di studi, negli stessi spazi dove hanno frequentato per anni e davanti ai loro docenti. I prossimi appuntamenti saranno le discussioni delle tesi di laurea triennali alla presenza del preside della Facoltà teologica pugliese, don Vito Mignozzi, e gli studenti del corso magistrale di scienze religiose a indirizzo didattico-pedagogico.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*