Cittadino del Gambia aggredisce due sorelle in strada. Denunciato

LECCE- Un’aggressione ingiustificata, per strada,  a due sorelle che si trovavano in auto. L’autore è un cittadino del Gambia che le due donne sono riuscite a fotografare mentre si scagliava contro la loro auto con calci e pugni. L’episodio martedì pomeriggio in via dei Perroni a Lecce. A raccontare l’accaduto alla polizia è stata la vittima. Poco prima il giovane, a bordo di una bicicletta, aveva insultato le due sorelle mimando il gesto di ammazzarle, poi, dopo essersi fermato, aveva scagliato violentemente la bicicletta sul cofano dell’auto colpendo il veicolo e danneggiandolo in più parti.

Grazie alle foto gli agenti sono riusciti a rintracciarlo poco dopo in viale Marche. Si tratta di un 23enne già noto alle forze dell’ordine e già destinatario di un decreto di espulsione. E’ stato denunciato per inottemperanza all’ordine del Questore di Lecce di lasciare il territorio nazionale e per minacce e danneggiamento aggravati.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*