Juventus – Lecce alle 21:45. Cambio modulo per Liverani? Le probabili formazioni

LECCE (di M.Cassone) – Il Lecce di Liverani arriva all’Allianz Stadium per cercare di capire se contro il Milan si è trattato di una serata storta oppure se gli infortuni a catena saranno una piaga per l’intera durata di questo mini torneo.

I 4 gol subiti in casa fanno ancora male e seppur l’impegno contro la capolista sembra proibitivo i giallorossi devono almeno dare una risposta caratteriale.

Liverani arriva incerottato per le assenze di Dell’Orco, Deiola, Farias, Lapadula e Majer, e con Rossettini e Barak non al meglio. Dunque potrebbe decidere di cambiare modulo e giocare in maniera più accorta con una difesa a 5. D’altronde come ha spiegato prima della partenza a Torino, sarà importante non far giocare la Juventus come fa di solito:

Fabio Liverani, allenatore del Lecce

La Juventus a prescindere da chi ha davanti vive per vincere. Proverà a chiuderci dall’inizio per mettere la partita in discesa. Noi dobbiamo essere bravi a creargli difficoltà: dobbiamo essere compatti, non concedergli palle tra le linee. Dobbiamo farli giocare sporchi non come vorrebbero loro”.

E molto probabilmente tra le sue parole si celava il pensiero di voler infoltire il reparto difensivo e dunque potrebbe mandare in campo Gabriel in porta, il rientrante dalla squalifica, Donati a destra, Meccariello, Lucioni e Paz centrali e Calderoni a sinistra, centrocampo con Petriccione, Tachtisids e Mancosu, e in avanti Falco qualche metro dietro al terminale offensivo Babacar.

Ovviamente al posto di Falco potrebbe esserci Saponara, Barak potrebbe giocare al posto di Mancosu o Petriccione, oppure queste potrebbero essere le staffette del secondo tempo.

Il mister romano scegliendo deve anche tener conto della sfida di mercoledì prossimo al Via del Mare con la Sampdoria che rappresenterà il crocevia per la strada verso la salvezza.

Sarri non avrà lo squalificato Danilo e gli infortunati Alex Sandro, Khedira, De Sciglio, Demiral e Chiellini, ha recuperato Higuain ma non ha i 90 minuti nelle gambe, quindi potrebbe schierare col 4-3-3 Szczesny tra i pali, Cuadrado e Matuidi laterali, de Ligt e Bonucci centrali di difesa. Centrocampo con Pjanic in cabina di regia e Bentancur e Rabiot ai lati; in attacco Bernardeschi, Dybala e Ronaldo.

Fischio d’inizio del sig. Marco Piccinini della sezione di Forlì alle ore 21:45.

Sembra una missione impossibile quella dei salentini che proveranno a fare lo sgambetto alla “signora” in una lunga notte d’estate ma il calcio ha abituato chi lo ama ad assistere spesso a tutto il contrario di tutto.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Matuidi; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri

LECCE (5-3-1-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Meccariello, Paz, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Mancosu; Falco; Babacar. Allenatore: Liverani

ARBITRO: sig. Marco Piccinini della sez. di Forlì

ASSISTENTI: sig. Daniele Bindoni della sez. di Venezia e sig. Stefano Del Giovane della sez. di Albano Laziale; IV Uomo il sig. Davide Ghersini di Genova, in sala video (VAR) sig. Paolo Valeri della sez. Roma 2 ed il sig. Giorgio Schenone della sez. di Genova (AVAR).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*