Eventi

Protesi e “bustarelle”, la funzionaria ammette: “Ho preso il denaro, ero in difficoltà”

LECCE- Un nuovo interrogatorio, questa volta per rispondere di altri, numerosi episodi contestati nell’ordinanza di oltre 5o pagine che ha portato in carcere Carmen Genovasi, 46 anni dirigente amministrativa dell’ufficio Protesi dell’Asl di Lecce e Giuseppe Bruno, 57 anni di Galatina, dipendente di un’azienda che produce protesi. Ed un colpo di scena: l’indagata ha infatti ammesso davanti al gip Giovanni Gallo di aver percepito somme di denaro in cambio di pratiche da parte degli imprenditori coinvolti nell’inchiesta “Buste Pulite”.

Carmen Genovasi, difesa dagli avvocati Simona Ciardo e Carlo Sariconi, ha  confessato di aver ricevuto più volte denaro, ammettendo che le somme si trovassero in quelle buste passate di mano in mano, confermando così i sospetti degli inquirenti. Ha ammesso l’ipotesi di reato della corruzione ed ha ammesso gli accordi con i responsabili delle ditte. Lo avrebbe fatto, secondo quanto da lei dichiarato, perché in un momento di difficoltà economica. Il denaro? Un ringraziamento per aver istruito alla stessa ditta la pratica per la fornitura delle protesi.

Del resto la cessione di somme di denaro era stata confermata anche da Giuseppe Bruno, l’imprenditore arrestato in flagranza di reato una settimana fa. Nella borsa della dirigente le fiamme gialle avevano trovato una busta con 850 euro in contanti. In mano all’uomo due pratiche di prescrizione già complete.

Oggi in Tribunale la nuova tranche di interrogatori dopo gli ulteriori due arresti nell’ambito dell’operazione “Buste Pulite” della guardia di finanza di Lecce. Sono stati ascoltati anche Ivan Bonetti, difeso dagli avvocati Amilcare Tana e Vincenzo Licci, e  Monica Franchini, difesa da Luigi Covella e Gianni Gabellone. Entrambi si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

 

Articoli correlati

Pietro e Paolo, i santi “influencer” che uniscono la comunità galatinese

Redazione

Dal 15 al 25 luglio torna il festival “Teatro dei luoghi” con 18 diversi spettacoli

Barbara Magnani

Veglie, tre giorni di festa per S. Giovanni Battista

Redazione

Notte della Taranta, nuovo CDA: presidente Massimo Bray

Redazione

Un calice di buon vino a bordo piscina con “AperiAis”

Barbara Magnani

Al teatro Apollo l’Harmonium Orchestra porta in scena un tributo ai Queen

Redazione