Cybershaming: una canzone per dire “stop” al bullismo, anche in rete

LECCE – La musica, ancora una volta, come strumento di denuncia sociale: è così che nasce “Cybershaming”, un brano di Idren, nome d’arte di Lorenzo Donadei, 24enne, dj e beatmaker leccese.

Il bullismo che corre in rete, proprio nei giorni scorsi nel Leccese, è culminato in un’inchiesta, nata dalla denuncia di decine di ragazzine le cui foto sono state postate su Telegram, diventando oggetto di insulti e minacce di ogni tipo.

Un brano per dire, ancora una volta, “basta” a chi pensa di nascondersi dietro ad uno schermo per distruggere le vite altrui e senza pensare a nessuna conseguenza.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*