Fiamme nel biotunnel della discarica “Le Mate” di Cavallino

CAVALLINO – Fortunatamente l’incendio è stato subito domato, ma il fumo che si è sprigionato all’alba all’interno di uno dei biotunnel del capannone della discarica in località “le Mate” a Cavallino, ha destato non poca preoccupazione. Sul posto i Vigili del Fuoco insieme ai colleghi del nucleo Nbcr, specializzati negli interventi in situazioni eccezionali, quando esiste un fondato pericolo di contagio da sostanze che potrebbero provocare gravi danni a persone, animali o cose, i carabinieri della locale stazione ed i Vigili Urbani. Della vicenda è stata anche informata l’Arpa per eventuali uletriori analisi. Le fiamme si sono  sviluppate all’interno di uno dei 14 biotunnel all’interno del quale sazionano i rifiuti per due settimane prima di diventare frazione secca. A dare l’allarme, sono stati gli stessi operatori, accortisi di quanto stava accadendo una volta giunti sul posto. Ancora da ciarire cosa abbia causato l’origine del rogo, una delle ipotesi l’autocombuustione di qualche oggetto infiammabile buttato erroneamente tra i rifiuti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*