Speranza e Spadafora: sì agli allenamenti di squadra modificando il protocollo

Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport (foto web)

“Il parere richiesto dal Governo sul protocollo presentato dalla Figc è stato espresso dal Comitato Tecnico Scientifico e conferma la linea della prudenza sinora seguita dai ministeri competenti. Le indicazioni del Comitato, che sono da considerarsi stringenti e vincolanti, saranno trasmesse alla Federazione per i doverosi adeguamenti del Protocollo in modo da consentire la ripresa in sicurezza degli allenamenti di squadra a partire dal 18 maggio”.

Roberto Speranza, ministro della Salute (foto web)

Con questa dichiarazione congiunta del ministro della Salute Roberto Speranza e del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora arriva il parere positivo del Governo per quanto riguarda gli allenamenti di squadra per il calcio ma ad una condizione: la Federcalcio dovrà attenersi alle nuove prescrizioni fatte dal CTS per poter dare il via. Si attende la risposta della FIGC.

Dal 18 maggio quindi le squadre di calcio dovrebbero chiudersi in ritiro permanente in previsione di una ripresa del campionato, mancano ancora 12 giornate da giocare, anche se di questo per adesso non si parla.

 

Francesca Rizzo

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*