Dopo Salve, anche a Gallipoli ok alla fruizione delle spiagge per i soggetti autistici

GALLIPOLI – Con apposita delibera anche il Comune di Gallipoli, come quello di Salve, autorizza la fruizione della spiaggia libera per i soggetti autistici.

Esprime soddisfazione la consigliera comunale Caterina Fiore che aveva invitato il Governo cittadino ad attivarsi in tal senso sulla scorta, appunto, del modello Salve. In quell’occasione il sindaco apprezzò la nobile iniziativa della consigliera, annunciando di essere già al lavoro per dare concretamente seguito alla proposta.

“Un grande risultato – commenta la consigliera – In questo periodo storico tragico in cui siamo costretti a vivere, deve prevalere la predisposizione ad aiutare il prossimo e a rendere quanto più leggera possibile una semplice giornata”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*