Neviano, uomo scivola in casa e muore

NEVIANO- Stando alle ricostruzioni degli investigatori, si è trattato di un incidente domestico: un uomo di 71 anni è scivolato in casa, provocandosi delle ferite alla testa tali da condurlo alla morte. È accaduto a Neviano in serata, intorno alle 20.

Questa l’ipotesi accertata ed esclude che si sia trattato di omicidio, come invece alcune voci di paese, diffuse sui social, hanno raccontato in maniera incontrollata e addirittura con la diffusione della foto del presunto omicida.

Sul posto sono intervenuti il 118 e i carabinieri della compagnia di Gallipoli, che stanno svolgendo le indagini.

L’uomo, recatosi in bagno, per cause accidentali è scivolato all’interno della vasca da bagno, urtando la testa sul rubinetto e procurandosi una ferita lacero contusa alla nuca, decedendo sul colpo.
Sul posto, oltre a personale della Stazione e dell’Aliquota Operativa, è intervenuto il personale della Sis del Reparto Operativo del Comando Provinciale per il sopralluogo e il medico legale per escludere qualsivoglia ipotesi di evento delittuoso.
La natura accidentale dell’evento è accertata da diversi elementi: forma e posizione delle tracce di sangue all’ interno della vasca da bagno; assenza segni colluttazione; nessuno dei vicini, sentiti a sommarie informazioni, ha sentito urla o litigi; anche l’ascolto della moglie della vittima ha confermato lo stato dei luoghi e la dinamica.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*