Tragedia sulla Brindisi-Lecce: muore operaio

BRINDISI-È morto schiacciato da un camion un operaio 34enne di Oria che stava eseguendo dei lavori di manutenzione stradale. La tragedia alle otto circa del mattino sulla statale 613 che da Brindisi porta a Lecce.

La vittima, dipendente di una ditta di Oria che stava eseguendo lavori stradali per conto di Anas è morto sul colpo. Il tratto di corsia era stato chiuso e all’interno si trovavano solo gli operai e i mezzi al lavoro. Uno degli autocarri, durante una manovra di retromarcia, non si è accorto dell’operaio che si trovava dietro e lo ha schiacciato. Il 34enne è morto sul colpo e i tentativi di soccorso da parte del 118 sono stati inutili. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Brindisi, la polizia stradale e le pattuglie della polizia locale. Il mezzo che ha investito l’operaio è stato sequestrato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*