“Ciao Rocco”: con uno striscione Palazzo dei Celestini ricorda il dirigente morto per Covid

LECCE – Con uno striscione che lo immortala sorridente, come sempre, la Provincia ricorda Rocco Merico, dirigente alla guida del settore strade, spirato la notte di Pasqua dopo aver lottato per settimane contro il Covid-19.

L’uomo, in carica da più di un ventennio a Palazzo dei Celestini, aveva 63 anni, viveva a Poggiardo ed era molto stimato per le sue doti professionali, la sua disponibilità e generosità.

“Ciao Rocco” si legge sullo striscione: così il presidente Stefano Minerva e tutti i dipendenti della Provincia hanno inteso manifestare vicinanza alla famiglia e salutare, per l’ultima volta, un dirigente definito all’unisono “esemplare”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*