Nonostante il decreto, escono con la droga nello zaino: arrestati e sanzionati

ARADEO – Nel primo paese salentino contagiato dal Covid – 19, due individui vengono arrestati dai Carabinieri per spaccio per strada.
È accaduto nella tarda serata di ieri,  quando una pattuglia della locale Stazione CC ha intercettato i due giovani, entrambi del 1999 del posto, S. S. e C. C..
A seguito dell’emergenza sanitaria in atto, vi è stato un immediato potenziamento dei servizi di vigilanza per la verifica del rispetto dei diversi decreti delle ultime settimane. Malgrado la quarantena e le strade deserte, o forse approfittando di queste ultime, qualcuno tenta ancora di porre in essere delle attività illecite. Nel corso di un controllo e nella successiva perquisizione dello zaino di uno dei due, i militari, insospettiti dall’orario e dal comportamento dei giovani, hanno trovato un involucro contenente 52,6 grammi di marijuana. Poi, in casa del secondo, i militari ne hanno sequestrati 2,2 grammi, oltre a un proiettile integro calibro 38 Smith & Wesson.
I due giovani sono statu arrestati in flagranza di reato e posti agli arresti domiciliari. Entrambi, oltre al concorso nella detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e di munizioni abusive, sono stati anche sanzionati ai sensi della violazione amministrativa prevista dall’art. 4 del Decreto Legge nr. 19 del 25.03.2020, per non aver ottemperato alle disposizioni in vigore, essendosi recati sulla pubblica via senza un giustificato motivo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*