In 135 a spasso senza motivo: denunciati

SALENTO- Nella sola giornata di ieri, i carabinieri, tra Lecce e provincia, hanno denunciato 135 persone per inosservanza del decreto di contenimento del coronavirus. Gente che si trovava in un altro comune o nello stesso comune di residenza, ma senza una giustificazione valida.

A Tricase, la Polizia Locale ha fermato quattro persone, che hanno accampato scuse poco convincenti: da una donna che ha dichiarato di dover andare a comprare un farmaco di cui non ricordava il nome, all’uomo che voleva andare a prendere un caffè al bar (e ovviamente, tra l’altro, i bar sono chiusi).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*