Bimbo rischia di annegare: tratto in salvo dalla Guardia Costiera

OTRANTO- Sfugge al controllo del padre e finisce in mare. Paura nel pomeriggio per un bambino che ha rischiato di annegare nei pressi del canale di sbocco dei lagni Alimini, malgrado i tentativi del genitore di trarlo in salvo. Fortuito infatti è stato il pronto intervento di una pattuglia della Guardia Cotiera. Il padre ha coadiuvato gli uomini della Guardia Costiera che con difficoltà sono riusciti a mettere in sicurezza il bambino ed a condurlo prima nei pressi dell’argine del canale e successivamente sulla spiaggia.

“Si coglie l’occasione -si legge in una nota dei militari-  per raccomandare di seguire responsabilmente le indicazioni e prescrizioni disposte dal Governo relativamente all’emergenzasanitaria “Coronavirus”, evitando di uscire da casa se non per  giustificate esigenze lavorative, situazioni di necessità ovvero motivi di salute. Noi pronti ad intervenire ma, per ora……… #turestaacasa”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*