Carmiano, i cittadini pretendono più controlli per bloccare gli indisciplinati

CARMIANO – Ognuno non dovrebbe poter far ciò che ritiene, ragazzi in bicicletta e giovani, ed anche anziani, che rischiano di propagare il contagio. Carmiano non ha un sindaco, una giunta ed un consiglio comunale per lo scioglimento predisposto, settimane fa, dal ministero all’interno. Il comune in provincia di Lecce è governato dai commissari prefettizi ed in questo particolare momento una parte della popolazione è preoccupata per l’eventuale assenza di controlli. Molti, se non quasi tutti, responsabilmente rispettano il dover rimanere a casa ma alcuni irresponsabili no. Scorrazzare in due su una bicicletta od uscire non soli e magari incontrarsi con altri amici dovrebbe esser pressoché impossibile. Una parte della cittadinanza chiede più presenza di forze dell’ordine per evitare che, in zone meno centrali, in ogni momento della giornata possano non esserci anche sporadici comportamenti lesivi per tutta la collettività

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*