Studentessa del Palmieri unica salentina al Palazzo delle Nazioni Unite

LECCE- Ha 16 anni Maria Vittoria Negro, studentessa del liceo Palmieri di Lecce, per il secondo anno consecutivo  unica salentina selezionata quale giovane delegato per la simulazione diplomatica che si sta svolgendo presso il Palazzo delle Nazioni Unite a New York.  La sua funzione è quella di sostenere, attraverso interventi programmati presso la massima Assemblea ed alla presenza di tutte le Autorità diplomatiche e del presidente in carica dell’Onu, Mohammed Barne, azioni a tutela dei Paesi svantaggiati, con particolare interesse verso le realtà in via di sviluppo. Un’esperienza certamente importante e di particolare impatto anche in considerazione della giovanissima età dei delegati, selezionati in tutti i Paesi del mondo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*