AttualitàCronaca

I Giardini d’Atena non siano discarica a cielo aperto: chiesta l’installazione di un sistema di videosorveglianza

LIZZANELLO- Una discarica a cielo aperto è ciò che si ritrova all’interno dei Giardini d’Atena, lungo la strada principale, nonché di proprietà comunale. Questo accade a causa di persone esterne che puntualmente accedono all’interno della struttura abbandonando rifiuti di ogni genere. Una situazione questa –afferma la direttrice Marianna Pettograsso – diventata ingestibile. Da tempo ha tentato di sollecitare chi di competenza, ma senza riuscire a risolvere il problema. Ciò che ora si chiede al comune di Lizzanello è una maggiore collaborazione e l’installazione di un sistema di videosorveglianza ad hoc, in grado di ripristinare quel senso di sicurezza ma soprattutto il decoro all’interno dei Giardini d’Atena.

Articoli correlati

Olio evo, frantoi aperti per la settimana del consumatore

Redazione

La malinconia vi assale? Colpa del Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Redazione

Si torna a sparare: 7 colpi contro un autodemolitore

Redazione

Migranti, in centinaia rischiano di restare in strada da Capodanno

Redazione

Gatto: no alla colonizzazione del territorio

Redazione

Coronavirus, il Dipartimento Salute della Regione Puglia: “Attenzione massima, ma nessun allarme”

Redazione