AttualitàCronaca

I Giardini d’Atena non siano discarica a cielo aperto: chiesta l’installazione di un sistema di videosorveglianza

LIZZANELLO- Una discarica a cielo aperto è ciò che si ritrova all’interno dei Giardini d’Atena, lungo la strada principale, nonché di proprietà comunale. Questo accade a causa di persone esterne che puntualmente accedono all’interno della struttura abbandonando rifiuti di ogni genere. Una situazione questa –afferma la direttrice Marianna Pettograsso – diventata ingestibile. Da tempo ha tentato di sollecitare chi di competenza, ma senza riuscire a risolvere il problema. Ciò che ora si chiede al comune di Lizzanello è una maggiore collaborazione e l’installazione di un sistema di videosorveglianza ad hoc, in grado di ripristinare quel senso di sicurezza ma soprattutto il decoro all’interno dei Giardini d’Atena.

Articoli correlati

Auto incendiata a Galatina, è mistero

Redazione

Mazze e fruste per gli scontri tra tifosi in autostrada: prime denunce. I baresi attaccano

Redazione

L’accompagna in ospedale e lei racconta agli agenti: “Mi picchia da tempo”

Redazione

Vendeva droga a una coetanea, finisce nei guai un minorenne

Redazione

File d’attesa e prezzi maggiorati, i parenti dei detenuti denunciano

Redazione

L’amministrazione di Brindisi a sostegno della prevenzione

Andrea Contaldi