Resa invalida dal marito e privata del figlio: interpellato Ministro Bonafede

MAGLIE – È stata portata all’attenzione del Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede la vicenda di cui vi abbiamo raccontato lo scorso 14 gennaio. Protagonista una madre di Maglie resa invalida dalle botte del marito e privata della possibilità di vedere suo figlio di 7 anni, se non due volte alla settimana.

A depositare un’interrogazione parlamentare sul caso è stata la deputata del gruppo misto Veronica Giannone, segretario della Commissione per la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza.

Ingiusta e infondata, a suo avviso, “la decisione del Tribunale minorile di Lecce di mettere insieme il padre e il figlio della donna in una comunità, separando forzatamente il piccolo dalla stessa”. Per questi motivi al Ministro Bonafede la parlamentare ha chiesto un’ispezione urgente nella comunità in questione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*