Regionali, per il M5s ballottaggio tutto barese Laricchia-Conca

BARI – Saranno Mario Conca e Antonella Laricchia i due candidati che si sfideranno al ballottaggio di giovedì 23 gennaio. La votazione online sulla piattaforma Rousseau per la scelta del candidato governatore del Movimento 5 Stelle, non ha consegnato il nome al primo turno perché nessuno ha raggiunto il 50%+1 dei voti. Dunque, ora i due più votati dovranno affrontare il ballottaggio.

Quanti siano stati i voti in Puglia non è ancora noto, ciò che però si sa è per le tre regioni interessate dal voto online, Puglia Liguria Toscana, le preferenze totali sono state 4456.

Ma veniamo ai risultati. Come detto, dei 15 candidati i due più votati sono i consiglieri regionali uscenti, entrambi baresi, Conca e Laricchia. Seguono gli altri due consiglieri regionali uscenti salentini: Cristian Casili è arrivato terzo con 435 voti, il 18,5% dei votanti, Antonio Trevisi quarto con 224 voti, il 9,5%. Quinto il salentino Raffaele Renna 55 voti, il 2,3%. Per il resto dei candidati, una manciata di voti: per il leccese Angelo Amato 7 voti, stesso risultato per il mesagnese Francesco Formica. Solo 4 per il crispianese Pietro Luccarelli.

Per conoscere invece il numero di preferenze di Conca e Laricchia e il totale esatto dei votanti in Puglia, bisognerà attendere giovedì prossimo quando, in occasione del ballottaggio, saranno depositate le certificazioni del notaio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*