“I giudici annullano gli interessi applicati dal fisco”

randstad 2

LECCE – Continuano le pronunce dei giudici di Lecce in materia di interessi illegittimi applicati dal Fisco. Nello specifico, la Commissione Tributaria Provinciale di Lecce, con una sentenza rivoluzionaria, ha annullato oltre 10.000 euro di interessi applicati dal concessionario della riscossione su una serie di cartelle emesse nei confronti di un imprenditore salentino. Lo rende noto il presidente della Camera civile, Salvatore Donadei. Sottolinea l’Avv. Matteo Sances, legale dell’imprenditore “Questa sentenza è importante perché accoglie finalmente i nostri rilievi sulle modalità di calcolo degli interessi richiesti dall’Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia). Il concessionario non può applicare interessi di mora sulle sanzioni fiscali perché ciò è espressamente vietato. Stiamo monitorando gli atti esattoriali emessi un po’ in tutta Italia e abbiamo segnalato più volte queste anomalie. Abbiamo verificato, inoltre, come in molti casi il concessionario applichi interessi anche sui contributi INPS nonostante la normativa vieti tale operato”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*