Dispenser di cibo fresco nelle scuole primarie di Lecce: le proposte di Fiamma Tricolore

LECCE – A seguito della mozione approvata all’unanimità dal consiglio comunale di Lecce nel mese di dicembre riguardante i dispenser  di cibo fresco nelle scuole, il Movimento Sociale Fiamma Tricolore -fa sapere Adriana Poli Bortone- ha suggerito due interventi: una ordinanza sindacale (anche in esenzione del decreto 2013) perché sia fatto sì che le scuole primarie di Lecce possano dotarsi esclusivamente di tali dispenser; in secondo luogo, una Banca del tempo per una sana alimentazione a cura di professionisti del settore che gratuitamente, di concerto con le direzioni didattiche, tengano  incontri con docenti e studenti in tema di sana e corretta alimentazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*