Capodanno dei Popoli: festa all’insegna della pace e della solidarietà

LECCE – Il 2020 inizia con una grande festa all’insegna dell’integrazione e dello scambio tra tutte le comunità migranti presenti sul territorio che con arte, musiche, danze e cucina, animeranno una serata dedicata alla conoscenza delle culture di tutto il mondo.

L’appuntamento è per il primo dell’anno, a partire adlle 18.30, all’interno dell’area del “Mercatino delle Arti e delle Etnie” a Lecce, in Viale Aldo Moro.

Un grande concerto per dire No ad ogni forma di violenza e discriminazione.

Le rappresentanze di tutte le etnie presenti sul nostro territorio daranno il via al festival enogastronomico: sono più di 20 le nazionalità coinvolte, pronte a servire i piatti della propria tradizione. Tutti indosseranno gli abiti caratteristici delle feste del loro Paese, un modo per far conoscere usi e costumi di ciascuna cultura.

Sul palco i ritmi africani, asiatici e tanto altro ancora. Si esibiranno anche alcuni artisti salentini. Il ricavato della serata sara’ devoluto al pediatrico oncologico del Vito Fazzi e a Cuore Amico.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*